Ipertensione Arteriosa

La medicina cellulare per prevenire e contrastare l’ipertensione arteriosa

Gli studi del Dr. Rath e del suo staff nell’ambito della medicina cellulare trovano un’efficace applicazione nella prevenzione dell’ipertensione arteriosa e viene offerta come valida alternativa, non sostitutiva, all’orientamento tradizionale.Ipertensione arteriosa

In questo articolo potrete scoprire quali sono le cause dell’ipertensione arteriosa secondo le moderne teorie del Dr. Rath basate sull’adozione della medicina cellulare accompagnata da una corretta alimentazione.

Inoltre, il Dr. Rath indicherà i rimedi naturali all’ipertensione arteriosa basati sull’assunzione di specifici nutrienti cellulari essenziali come la vitamina c, l’arginina ed il magnesio.

Cause della pressione alta e rimedi all’aumento della pressione arteriosa

Migliaia e migliaia di persone in tutto il pianeta soffrono di ipertensione arteriosa. Fra tutte le malattie del cuore, l’aumento della pressione nelle arterie è in assoluto quello più comune.
Il diffondersi della pressione alta è dovuto dato dal fatto che fino ad ora le cause dell’ipertensione non erano state comprese a sufficienza. La medicina tradizionale riconosce che in oltre il 90% dei pazienti non sono note le cause della pressione alta del sangue.

La causa principale della pressione arteriosa alta è una mancanza cronica di elementi essenziali nelle milioni di cellule delle pareti delle arterie.

Rimedi naturali per l’ipertensione arteriosa

La sinergia dei nutrienti cellulari essenziali specifici apportati con gli integratori naturali del Dr. Rath è fondamentale per il perfetto funzionamento delle cellule delle pareti arteriose e, di conseguenza, contribuisce a prevenire l’aumento della pressione arteriosa e a far regredire i disturbi ipertensivi esistenti.

Il Dr. Rath raccomanda che, qualora si scegliesse liberamente di seguire le sue ricerche nell’ambito della medicina cellulare adottando i rimedi per la pressione alta, va informato il proprio medico curante. Il suo programma cardiovascolare naturale, che comprende una selezione di nutrienti cellulari essenziali, va adottato in concomitanza con la terapia abituale. Non si sospenda o modifichi la terapia abituale senza prima aver consultato il medico curante.

Nutrienti: I benefici di arginina e magnesio nell’ipertensione arteriosa

Il successo dei rimedi per la pressione alta mediante l’assunzione di nutrienti cellulari essenziali specifici come l’arginina, il magnesio e la Vitamina C per persone affette dall’aumento della pressione arteriosa si basa sul fatto che i milioni di cellule delle pareti arteriose ricevono «combustibile cellulare» necessario per il loro funzionamento ottimale.

La scoperta della vera causa della pressione alta nel sangue e delle cardiopatie in generale fatta dal dottor Matthias Rath più di 10 anni fa ha portato allo sviluppo di rimedi per la pressione alta basati su un programma naturale per la prevenzione e il controllo dell’aumento della pressione arteriosa.

Ecco i diversi nutrienti che lavorano in sinergia per migliorare le funzioni cellulari vitali per mantenere sano il sistema cardiovascolare:

  • Arginina
  • Vitamina C
  • Vitamina E
  • Magnesio
  • Calcio
  • Bioflavonoidi

Conclusioni

Uno studio clinico sugli integratori nutrizionali cellulari nell’ipertensione arteriosa

I nutrienti cellulari essenziali degli integratori nutrizionali del Dr. Rath specifici per persone affette da ipertensione arteriosa (pressione alta) sono stati valutati in uno studio clinico pilota che includeva 15 individui affetti da ipertensione arteriosa grave.

Quelli di età compresa fra i 32 e i 69 anni hanno preso parte allo studio per un periodo di 32 settimane durante il quale hanno assunto i nutrienti cellulari degli integratori nutrizionali essenziali, pur continuando a prendere i farmaci antipertensivi che erano stati loro prescritti.
Per tutta la durata dello studio, ad essi è stata misurata la pressione arteriosa due volte alla settimana. All’inizio dello studio, tutti loro presentavano pressione arteriosa alta (sistolica e diastolica elevate. Il valore medio della pressione sistolica era di 167 e il valore medio della pressione diastolica era di 97.

Dopo aver seguito il programma di integratori nutrizionali del Dr. Rath per 32 settimane, in tutti loro è stato registrato un miglioramento della pressione arteriosa. AI termine dello studio, il valore medio della pressione sistolica era di 142 e il valore medio della pressione diastolica era di 83.

Questi valori erano rispettivamente più bassi del 16% e del 15% di quelli presi all’inizio dello studio. Questi risultati sono stati raggiunti senza che si manifestassero eventi avversi che sono estremamente frequenti fra gli individui che assumono farmaci antipertensivi.